Soluzione Low Tech contro la "cellulite"

“L’idroterapia può essere considerata come una sorta di medicina “low-tech” (a basso apporto tecnologico), fondata su un metodo terapeutico empirico stabilito attraverso secoli di osservazione degli effetti dell’acqua e della risposta dell’organismo all’applicazione dei metodi idroterapeutici.”

Scriveva così Leon Chaitow nel suo libro: “Idroterapia- la cura dell’acqua per la salute e la bellezza” .

Il metodo Tirs si prefigge di far regredire la così detta “Cellulite” attraverso l’utilizzo di questa tecnica antica e a basso contenuto tecnologico: l’idroterapia.

L’utilizzo di acqua calda e fredda come veicoli per attivare vasodilatazione e vasocostrizione, rende questa invenzione naturale al 100%, e la mancanza di onde elettromagnetiche rende il trattamento sicuro al 100%.

Madre Natura e Sorella Acqua in versione Low Tech !