Storia di un bambino, diventato inventore



Giuseppe Peron nasce nel 1947 da una famiglia Veneta di contadini, fin da piccolo impara ad amare la natura e tutto ciò che Madre Terra può regalare all’uomo.

Il periodo della sua fanciullezza trascorre tra la scuola e l’aiuto in famiglia nel duro lavoro dei campi.


Giuseppe racconta sempre di quanto fosse affascinato dallo sviluppo tecnologico nel settore agricolo che si sviluppava proprio in quegli anni :”era emozionante vedere entrare nel grande cortile la prima mietitrice …

La nostra famiglia era la prima in paese ad avere questa possibilità, con i miei 3 fratelli restavamo a guardarla lavorare incantati”.


La curiosità per l’ innovazione tecnologica, mescolata ai forti valori tramandati dalla sua famiglia di origine, hanno fatto di Giuseppe un uomo con questi segni particolari: passione per il lavoro, senso del sacrificio, impegno e dedizione. Il suo carattere ha aggiunto una gran dose di caparbietà!