Pitagora e Ippocrate approverebbero il Metodo Tirs!

Pitagora e Ippocrate benedirebbero il metodo Tirs!

Eh già… il Metodo Tirs si ispira alla tecnica dell’idroterapia, la tecnica che utilizza sul corpo i contrasti termici tra caldo e freddo, e questa ha origini molto antiche.

Infatti già il filosofo e matematico Pitagora nel 570 avanti Cristo raccomandava ai propri discepoli la pratica dei bagni freddi come strumenti atti a fortificare il corpo e lo spirito.

Mentre il greco Ippocrate, considerato il padre della medicina, nel 460 avanti Cristo riteneva che l’idroterapia fosse un metodo terapeutico di primo ordine.

Quindi … se Pitagora e Ippocrate ci vedessero utilizzare il contrasto termico nel moderno metodo Tirs, sarebbero i nostri più grandi sostenitori!

Ma l’idea di usare l’acqua come trattamento continuò nella storia passando per la Roma classica, con tutti i suoi caldarium e tepidarium, per arrivare ai giorni più moderni con la storia di Priessntiz.

Priessntiz era un contadino nato nel 700. Fu colpito dall’osservazione di un capriolo che si curava la zampa ferita, fino alla guarigione completa, immergendola nell’acqua di una cascata. Questo risvegliò in lui un interesse così forte da iniziare subito a sperimentare, raccogliere dati e creare un suo metodo di cura.

Nei trent’anni della sua attività come terapeuta passarono per le sue mani circa 40.000 pazienti di tutte le classi e condizioni sociali, affetti da ogni tipo di malattia.

Continuando il percorso storico … l’idroterapia deve molto al dottore Sigmund Johann Hahn, popolarmente definito “medico rubinetto”.

Nel suo libro ha sottolineato l’importanza del ruolo svolto dalla pelle nell’ eliminazione delle sostanze nocive per il corpo, e i modi adatti per attivare tale funzione mediante determinate applicazioni di acqua fredda.

Un libro che ha cambiato la storia …

Fu proprio un libro scritto da Hahn ad essere ritrovato in una biblioteca dell’università di Monaco, da un giovane studente di teologia.

Quel prezioso libro dal titolo “ Lezione sulla forza guaritrice dell’acqua fresca “dove si suggerivano trattamenti innovativi tramite l’utilizzo di acqua fredda e calda, diventò la fonte di ispirazione per quel giovane studente tedesco.

Egli dedicò tutta la sua vita nella sperimentazione e ricerca della guarigione attraverso questa tecnica.

Sebastian kneipp divenne il padre dell’idroterapia e diede un nome al metodo di utilizzo della stessa : il metodo Kneipp per l’appunto, al quale si ispira proprio il moderno Metodo Tirs.