Libera l'autostrada che è in te!

Aggiornato il: 24 mar 2019

Il tuo corpo paragonato ad una rete stradale? Sì per noi è così.

Il tessuto cellulitico come un ingorgo autostradale?

Immagina per un momento che la rete di circolazione sanguigna sia come una rete di strade che portano a un solo casello autostradale di uscita.

Aggiungi ora una infinità di piccole stradine (sistema linfatico) che si collegano alle strade principali, apportando molto traffico… cosa vedi? Certamente un ingorgo stradale!

Questo tipo di immagine, la utilizziamo nei corsi di formazione per gli operatori del Metodo Tirs, serve a capire bene la dinamica di drenaggio secondo lo schema prossimo-distale.

Se tu fossi addetto a liberare questo ingorgo… da dove inizieresti? Il modo più corretto è certamente quello di liberare per primo il casello di uscita autostradale, e via via le zone più vicine ad esso…

Conoscere la fisiologia corporea permette di capire i meccanismi e saper intervenire in maniera efficace e professionale.

Che sensazione può dare la liberazione del “casello autostradale” al tuo corpo? Leggerezza immediata alle gambe, drenaggio dei liquidi corporei, pulizia delle matrice interstiziale con conseguente detossinazione.

Un ingorgo stradale è la base della tua cellulite. Lo sapevi?

Se migliori la circolazione stradale (e la circolazione emo-linfatica) puoi sicuramente migliorare quella antipatica compagna di viaggio che è la cellulite !




#cellulite #tirs #metodotirs #linfatico #drenaggio #gambegonfie